Home Industria Soluzioni per l’aria di ogni spazio
Industria

Soluzioni per l’aria di ogni spazio

Alcuni ambienti tendono ad avere molte difficoltà a garantire una buona qualità dell’aria, in particolare per quanto riguarda la sua temperatura. Molto spesso si parla di capannoni dotati di tetto in lamiera con una scarsa coibentazione e dove la normale circolazione di aria è resa difficile dalle esigenze dell’attività.

Per tutti gli operatori, per chi si trova a vivere in questi ambienti e anche per gli animali, è importantissimo che il clima all’interno sia ottimale ed è quindi necessario avere a disposizione sistemi HVAC con il giusto dimensionamento e che garantiscano una rumorosità bassa.

La tecnologia per riscaldare l’ambiente abitativo

Ogni attività ha le proprie esigenze per quanto riguarda la gestione della temperatura e della qualità dell’aria, sia che si tratti di spazi produttivi, dove la polvere è sempre un rischio in agguato, sia di uffici e punti vendita come supermarket o centri commerciali.

Attualmente le tecnologie disponibili per l’ottimizzazione della temperatura e della purezza dell’aria sono molto avanzate e permettono di ottenere ottimi risultati senza grandi dispendi di energia.

Negli ultimi anni sono state sviluppate soluzioni come le superfici radianti, sia pareti che pavimentazioni, le tubature a conduzione di vapore alimentate con le innovative caldaie a condensazione e idee per ambienti specifici.

Ad esempio le lame di aria calda, che tramite una continua ventilazione tagliano letteralmente fuori il freddo, perfette ad esempio per spazi di pubblico accesso molto frequentati.

Per gli spazi dove la verticalità domina, come ad esempio i centri commerciali, negli ultimi anni la tendenza è quella di installare destratificatori.

In sono pratica grossi miscelatori che riportano ai livelli inferiori l’aria calda che è salita per effetto delle correnti ascensionali, creando così uno spazio più uniforme e limitando anche le differenze di umidità nei vari piani che si affacciano sul pozzo centrale.

Soluzioni per affrontare la calura estiva

Anche per affrontare la calura estiva sono state create molte tecnologie innovative, che Elle3service integra nei tradizionali sistemi di condizionamento dell’aria.

Permettono di abbassare notevolmente i livelli di umidità e di temperatura, impedendo che gli spazi chiusi diventino invivibili per chi li frequenta.

Si tratta sempre di condizionatori a scambiatore termico, anche se le singole implementazioni possono differire notevolmente le une dalle altre. L’aria viene reimmessa in circolo molto spesso sfruttando direttamente le condotte che durante l’inverno portano quella calda.

Troviamo quindi soluzioni per gestire grossi volumi in spazi praticamente aperti come centri commerciali e grossi magazzini, dove solitamente si punta a diffondere l’aria fresca in diverse zone, tagliando anche le correnti che salgono dal basso e di girandole verso l’esterno.

La movimentazione delle masse d’aria fredda o fresca può essere realizzata tramite ventilazione tradizionale o forzatura a pressione a seconda della quantità da gestire, molto spesso utilizzando emettitori a lama che impediscono all’aria calda dell’esterno di entrare in ambienti già climatizzati.

Purificazione dell’aria

Ovviamente la gestione della qualità dell’aria richiede un’attenta riflessione sulla presenza di polveri e contaminanti organici come spore e muffe. L’installazione di impianti prevede sempre che vengano anche messe in atto strategie di sanificazione per abbattere i contaminanti e il loro riciclo nel caso di ambienti condizionati.

Le trappole utilizzate sono di varia natura, da quelle più grossolane per quanto riguarda le dimensioni, che sono concepite per eliminare i particolati con griglie e filtri a carboni attivi, fino a impianti elettrostatici e di ozonizzazione dell’aria per la sua sanificazione. In modo tale da garantire che quella reimmessa in circolo non contenga tracce di virus o batteri pericolosi per la salute.

Anche i sistemi già installati e di vecchia generazione possono essere comunque trattati periodicamente per la rimozione di ogni tipologia di contaminante e la sanificazione delle condotte, necessaria in base alle vigenti normative e che in ogni caso migliora considerevolmente la qualità dell’aria a disposizione di tutta l’utenza.

Author

admin